Torrossa Online Digital Bookstore

Testi di ricerca in accesso aperto

Precedente
Risultati 17 di 10031
Successivo
E-book, Il pensiero critico fra geografia e scienza del territorio : scritti su Massimo Quaini, Firenze University Press
EB
E-book
EB
E-book
Il pensiero critico fra geografia e scienza del territorio : scritti su Massimo Quaini
2021 - Firenze University Press
ID: 4944257
ISBN: 9788855183222
  • Informazioni
    DESCRIZIONE

    xvi, 405 p. : ill.

    NOTE
    • Includes bibliographical references (p. 375-397).
    • Massimo Quaini (1941-2017) was one of the most eminent figures in geography. A group of scholars dedicate this book to him in order to keep unwinding, in the world's labyrinth, the thread of his reflections, that placed geography among territorial sciences making them object of civil commitment. His critical, transdisciplinary thinking did never recognize boundaries but only fruitful differences of perspective: his highest legacy, perhaps, lays in this impulse to integrate different skills (of historians, poets, archaeologists, ecologists, planners…) to return the world's places their value. This is therefore not a typical ‘in memoriam' book on Quaini's topics but, as we dare say, a book with Quaini.
    • Roberta Cevasco, Associate Professor of Geography and Historical ecology at the University of Gastronomic Sciences, Pollenzo Campus. Carlo Alberto Gemignani, Associate Professor of Geography at the University of Parma. Daniela Poli, Full Professor of Urban planning and technique at the University of Florence. Luisa Rossi, former Associate Professor of Geography at the University of Parma and at the PhD Programme in Historical geography directed by Massimo Quaini. [Publisher's text]
    • Massimo Quaini (1941-2017) è stato uno dei protagonisti della geografia. Un gruppo di studiosi gli dedica questo libro per continuare a dipanare, nel labirinto del mondo, il filo delle sue riflessioni, che hanno collocato la geografia tra le scienze del territorio per farne oggetto di impegno civile. Il suo pensiero critico, transdisciplinare, non ha mai riconosciuto confini ma solo feconde differenze di prospettiva: la sua più alta eredità sta forse in questo impulso a integrare competenze diverse (di storici, poeti, archeologi, ecologi, pianificatori…) per rimettere in valore i luoghi del mondo. Questo non è quindi il classico libro ‘in memoria' sui temi di Quaini ma, oseremmo dire, un libro con Quaini.
    • Roberta Cevasco, Associata di Geografia ed Ecologia storica all'Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo. Carlo Alberto Gemignani, Associato di Geografia all'Università di Parma. Daniela Poli, Ordinaria di Tecnica e pianificazione urbanistica all'Università di Firenze. Luisa Rossi, già Associata di Geografia all'Università di Parma e docente del Dottorato in Geografia storica diretto da Massimo Quaini. [Testo dell'editore]
    • Collected essays.
    • M. Quaini (1941-2017)